Pd, facciamo votare anche i minori dai 16 anni, sono i protagonisti del futuro

L’esito del congresso del PD condizionerà il futuro della politica italiana e dobbiamo fare di tutto per rendere i giovani i protagonisti delle scelte che faremo. Abbiamo iniziato a presentare le nostre idee nelle università tra gli studenti, ma anche nelle sedi di coworking o librerie o la sera nei locali o nelle birrerie per riaprire un dialogo e confronto diretto.  Per questo credo che le regole dovranno fare di tutto per favorire la partecipazione dei ragazzi e delle ragazze.

Chiedo che sia permesso il voto anche ai minori dai 16 anni e agli studenti fuori sede nelle città dove studiano. Troviamo le forme più semplici ma lavoriamo per aprire e non limitare il coinvolgimento di una nuova generazione.